George Clooney: pronto per il red carpet in soli 30 minuti

George Clooney: pronto per il red carpet in soli 30 minuti
George Clooney © Cover Media

George Clooney è sempre impeccabile sul red carpet, ma - come ha raccontato lui stesso - il suo fascino ai grandi eventi non è dovuto a ore e ore di preparazione.

- Anzeige -

George Clooney: pronto per il red carpet in sol...

«Per le donne è molto più difficile!», ha esclamato sorridente il divo nel corso di un’intervista con il Telegraph.

«Una donna deve assicurarsi che l’abito che indosserà sul tappeto rosso non sia mai stato indossato da nessun’altra, e ovviamente poi ci sono il trucco e i capelli… mentre io gioco a basket fino a circa mezz’ora prima dell’evento, poi mi infilo in un abito e sono pronto».

«Da questo punto di vista non è assolutamente giusto! Non c’è uguaglianza!», ha poi aggiunto riferendosi alla moglie Amal.

Infine, George ha dato la sua opinione sulla recente controversia che ha travolto gli Oscar, accusati di ostracismo nei confronti degli attori di colore.

Nonostante sia d’accordo sul fatto che ci voglia più diversità all’interno dei premi, il divo ha ammesso di essere anch’egli colpevole di aver scritturato quasi esclusivamente attori bianchi per i cinque film che ha diretto nel corso della sua carriera.

«Quattro pellicole sulle cinque che ho diretto erano film storici, dunque non è che potessi fare molto», ha spiegato in proposito.

«Ma il fatto che sia scoppiata questa polemica è una cosa buona. Sono d’accordo sul fatto che gli Academy Awards debbano prestare più attenzione alla diversità di background dei loro partecipanti».

Cover Media

— ANZEIGE —